Gli ultimi rintocchi del Big Ben che resterà in silenzio per 4 anni, il simbolo di Londra dovrà subire degli interventi di restauro.

Non sentiremo i suoi rintocchi sino al 2012, il simbolo di Londra, il Big Ben subirà un importante intervento di restauro che durerà ben 4 anni. L’ultimo rintocco è stato alle 12  del 21 agosto, corrispondenti alle 13 in Italia, il piano di restauro imponente costerà circa 5,7 miliardi di sterline (circa 6 miliardi di euro, Ndr.).

Il restauro riguarderà soprattutto la riparazione della torre, minacciata dagli agenti atmosferici e dal forte inquinamento, il miglioramento dei sistemi antincendio, di ventilazione, idraulico ed elettrico.

“Questo essenziale programma di lavori salvaguarderà l’orologio e al tempo stesso proteggerà e preserverà la sua casa, l’Elizabeth Tower” ci spiega Steve Jaggs, custode del più famoso orologio di Londra. Il custode ha però chiarito che l’orologio rintoccherà ancora nelle occasioni speciali come Capodanno e la domenica della Commemorazione. I quattro quadranti saranno puliti a fondo e riparati.

Sarà rinnovata anche la luce che viene accesa quando il senato è in seduta, la Luce Ayrton. Verrà ristrutturata anche l’aula parlamentare più grande e i deputati verranno trasferiti in un altro luogo. L’ultima volta che il grande orologio era stato in silenzio fu nel 2007 , è sicuro che gli inglesi ne sentiranno la mancanza.

La BBC radio 4 ,che si occupa di trasmettere i rintocchi del Big Ben in tempo reale, ha annunciato che utilizzerà le registrazioni delle campane.

Un restauro così lungo è stato fonte di polemiche in parlamento, dove il premier Theresa May è intervenuta contro il suo prolungato silenzio assieme ad altri parlamentari, reputandolo al pari di una menomazione del simbolo più importante dei britannici.

L’orologio ha un meccanismo a pendolo sul quale si interviene per regolarne la precisione, aggiungere o togliere vecchie monete da un penny fà perdere o guadagnare due quinti di secondo al giorno. Ha iniziato a segnare le ore, i minuti e i secondi il 31 Maggio del 1859 ma i primi rintocchi si udirono mesi dopo, esattamente l’11 Luglio.

La campana di epoca vittoriana, che pesa più di 13 tonnellate, resterà in silenzio per agevolare i lavoratori e consentirne la sicurezza.

Una cosa molto curiosa, con l’ausilio di  un sistema meccanico, uno dei quattro lati del grande orologio sarà sempre visibile durante i 4 anni di restauro.

Facebook Comments
Gli ultimi rintocchi del Big Ben che resterà in silenzio per 4 anni ultima modifica: 2017-08-31T09:13:39+00:00 da Ramona Allegri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment